Il campo
di calcio
intelligente

Iscriviti al workshop

Il campo
di calcio
intelligente

I processi


Controllo di precisione delle condizioni fitosanitarie, pedologiche e microclimatiche del manto erboso negli ambienti sportivi e di produzione.

Produzione di flussi di informazione utili a generare, azionare o ottimizzare processi di manutenzione.

I sensori remoti


Indispensabili per riconoscere in anticipo gli stress che riducono la qualità e danneggiano il prato.

Facilitano la tradizionale metodologia basata sull’osservazione del visibile.

Termografia a infrarossi, radiometria multispettrale, spettroscopia NIR, sistemi GIS, metereologia, energia radiante, biochimica, assorbimento e rifrazione onde elettromagnetiche, cicli fenologici e stima biomassa.

Gli obiettivi

Incrementare l’efficienza
del lavoro

L’organizzazione di squadra è la chiave del successo, che significa aumento di produttività e crescita professionale.

Ridurre l’impatto di
prodotti chimici

Conoscere e prevedere le circostanze in arrivo significa usare i prodotti più indicati, più sicuri e integrati con le tecniche agronomiche di controllo.

Migliorare la qualità
dei manti erbosi

Maggiore densità, colorazione e uniformità del prato derivano dal buon governo delle azioni e da una concertazione dei programmi di lavoro.

Ridurre i consumi
idrici

Trattare l’acqua come risorsa limitata e preziosa e utilizzarla secondo precise indicazioni e necessità biologiche.

Ridurre i costi generali
di manutenzione

Ottimizzare tutte le risorse porta ad un significativo taglio dei consumi di materiali e prodotti e soprattutto dei tempi di inerzia.

Gli obiettivi

Incrementare l’efficienza
del lavoro

L’organizzazione di squadra è la chiave del successo, che significa aumento di produttività e crescita professionale.

Ridurre l’impatto di
prodotti chimici

Conoscere e prevedere le circostanze in arrivo significa usare i prodotti più indicati, più sicuri e integrati con le tecniche agronomiche di controllo.

Migliorare la qualità
dei manti erbosi

Maggiore densità, colorazione e uniformità del prato derivano dal buon governo delle azioni e da una concertazione dei programmi di lavoro

Ridurre i consumi idrici

Trattare l’acqua come risorsa limitata e preziosa e utilizzarla secondo precise indicazioni e necessità biologiche.

Ridurre i costi generali
di manutenzione

Ottimizzare tutte le risorse porta ad un significativo taglio dei consumi di materiali e prodotti e soprattutto dei tempi di inerzia.

Le informazioni


Le informazioni e i modelli previsionali costituiscono un patrimonio che si incrementa e che diventa strumento di supporto agronomico alle decisioni.
I dati tecnici arrivano al responsabile della gestione del prato.

Mappe di vigore, analisi predittive, indici di vegetazione, report, stress alert.

I dati numerici arrivano alla direzione della società. Consumi, efficientamento, coordinamento, integrazione di sistemi.
I dati strategici arrivano al direttore sportivo. Mappa di utilizzo del campo, previsioni meteo.

Gli strumenti


Droni

Macchine e piloti professionali per il rilevamento di alcuni dati essenziali per l’elaborazione digitale e per i trattamenti liquidi con fertilizzanti, biostimolanti, correttivi, fitofarmaci.

Sensori tradizionali

Dispositivi wireless ambientali e con sonde nel terreno misurano costantemente le condizioni che portano alla determinazione di criticità in arrivo, come malattie fungine, o di asfissia radicale così come le condizioni meteo istantanee. Tutto da remoto.

Sensori multispettrali

Strumenti di monitoraggio per l’applicazione di indici di vegetazione e lo sviluppo di mappe di vigore multilevel per visualizzare anomalie del campo di calcio.

RGB e webcam

Riprese aeree in real time per l’ottenimento di immagini del visibile utili alla determinazione automatica di dati come intensità luminosa, colorazione e altri.

Dispositivi di prossimità

Devices di utilizzo ravvicinato per la verifica in campo di anomalie colturali come presenza di patogeni, grado di compattamento, resistenza alla torsione, e altri.

Dispositivi di mobilità

Sensori TAG con tecnologia NFC integrata nel sistema PT, sviluppati per l’inserimento in tutti i supporti fisici in movimento e che riguardano la manutenzione, come attrezzi, macchine, prodotti, personale.

Strumenti manuali

Qui l’innovazione si sposa con la tradizione e utilizza classici sistemi di rilevamento. i cui dati sono immessi nel sistema di registrazione generale, per generare un Quaderno di Campagna sempre aggiornato.

Protocolli di trasmissione

Sistemi avanzati di trasmissione dati LORAWAN, a basso consumo e grande portata, su Gateway integrati e invio a Datacenter proprietari.

La condivisione


Da sempre il calcio è lo sport più seguito e ammirato al mondo con la strategia di gioco, gli atleti e le prestazioni della squadra al centro dell’attenzione. Con PrecisionTurf l’attenzione si sposta sul “campo” come espressione principale del legame tra gli atleti, il gioco e il pubblico.

Supporters in campo

Il campo diventa protagonista in grado di esprimersi in maniera automatizzata in un ecosistema di flussi dinamici di informazioni. Ogni calpestio, la posizione sul campo dei giocatori, la velocità, la distanza percorsa e l’accelerazione diventano condivisibili in tempo reale.

I dati, resi disponibili su dispositivi mobili, consentono non solo di ottenere informazioni essenziali per gli addetti ai lavori, ma diventano anche e soprattutto oggetto di condivisione virale.

Patrimonio tecnico

Data base cospicuo di dati relativi a condizioni microclimatiche e vegetazionali interne a stadi nazionali e internazionali.

Funzioni logaritmiche per l’automazione dei flussi di dati di interesse.

Automazione dei processi di manutenzione del campo e delle attrezzature, e di organizzazione del lavoro.

Direzione scientifica a carattere universitario.

Patrimonio tecnico


Data base cospicuo di dati relativi a condizioni microclimatiche e vegetazionali interne a stadi nazionali e internazionali.
Funzioni logaritmiche per l’automazione dei flussi di dati di interesse.
Automazione dei processi di manutenzione del campo e delle attrezzature, e di organizzazione del lavoro.
Direzione scientifica a carattere universitario.

Il monitoraggio

il flusso delle informazioni

Sensori

NETWORK SERVER PRECISIONTURF

INFORMAZIONI UTENTE SU DISPOSITIVI

APPLICAZIONI PRECISIONTURF

Sensori

Network server PrecisionTurf

Applicazioni PrecisionTurf

Informazioni utente su dispositivi


Il campo

RADIAZIONE
LUMINOSA

PRESSIONE - TEMPERATURA
UMIDITA' - PRECIPITAZIONI
VENTO - PUNTO DI RUGIADA

PROTOCOLLO LORAWAN

GIS

RIPRESE RGB

INDICI DI VEGETAZIONE

DRONI MULTISPETTRALI

WEBCAM

SPOT LUMINOSI

MOBILITA' DELLEATTREZZATURE DIMANUTENZIONE

PROSSIMITA'
SPETTROFOTOMETRO
COMPATTOMETRO
INFILTROMETRO
CAROTAGGIO
TORSIONE

IMPIANTO DI
IRRIGAZIONE

OSSIGENO

MAPPE DI VIGORE

PH
ETP
TENSIONE IDRICA

TEMPERATURA
UMIDITA'
CONDUTTIVITA'

FOTOSINTESI

DISPONIBILITA'
MACRO/MICRO ELEMENTI

VIBRAZIONI

DENSITA' BIOMASSA

DENSITA'
APPARATO
RADICALE

Il supporto


Il sistema offre al tecnico e all’agronomo un pannello su Smartphone e Desktop per il monitoraggio da remoto continuativo e in tempo reale di:
  • Report multifunzione
  • Alert fitopatologie e siccità
  • Squilibrio nutritivo
  • Stadio di sviluppo di stress fitosanitari
  • Parametri della pianta e del suolo
  • Automatismo delle operazioni
  • Analisi predittive e simulazioni
  • Mobilità dei mezzi operativi

Richiesta informazioni





Ho letto e accettato la privacy.

INVERNESS S.r.l. - Via P.Mascagni, 15 - I-20122 Milano - Tel. +39 02 4003 1224 - P.IVA: 09659360961 - segreteria@precisionturf.eu
Ufficio operativo - Piazza Centro Commerciale, 66 - 20090 Milano San Felice Segrate

Privacy Policy